Home / Archivio per Categoria “Ambiente”

Archivi

Reti da pesca sequestrate nella riserva dello Stagnone

Circa 400 metri di reti da pesca, un “angamo” (una particolare rete da traino a bocca fissa) e 37 nasse sono state scoperte e sequestrate dalla Guardia Costiera di Marsala nella Riserva naturale orientata “Isole dello Stagnone”. In questa zona di mare di fronte la costa settentrionale del territorio di Marsala “è vietata – spiega una nota dell’Ufficio circondariale marittimo – la pesca con qualsiasi tipo di rete a strascico e da posta”. La riserva marsalese è sottoposta ad una particolare tutela ambientale che limita ogni operazione che ne possa alterare la conformazione e l’habitat.

Pulizia dei fondali in Florida: 633 subacquei battono il record del mondo

Una squadra di 633 sub ha raccolto la spazzatura dal fondo dell’oceano in Florida per un totale di quasi 10mila pezzi di detriti marini, ottenendo il record della più estesa pulizia subacquea di massa mai fatta (per questa immersione sono stati utilizzati circa 3200 chili di attrezzi da pesca e raccolti 9mila pezzi di detriti mari). La precedente operazione di pulizia fu nel 2015, quando 614 sommozzatori si immersero nel Mar Rosso. Coordinati dai Dixie Divers della Florida, i subacquei hanno raccolto i rifiuti dal fondale vicino al molo di pesca internazionale di Deerfield Beach. L’evento di quest’anno è stato organizzato da Dixie Divers in collaborazione con il progetto non-profit di conservazione marina AWARE e con l’agenzia di immersioni subacquee PADI. Tutti i dati sulla spazzatura marina raccolta…

Noto, domenica giornata di pulizia del mare a Calabernardo

Domani, domenica 18 agosto, giornata dedicata alla difesa del mare, della natura e di Calabernardo, borgo marinaro di Noto. L’appuntamento è alle 10 con il raduno al porticciolo e alle 10.30 con l’immersione nei fondali e con la pulizia di alcuni tratti di costa e spiaggia. Alle 12 è in programma una conferenza educativa per fare il punto della situazione, seguita da un ristoro e alle 14 conferimento dei rifiuti recuperati. L’iniziativa è nata dalla sinergia tra il Comune di Noto, Legambiente, Circolo nautico “Amici del mare Balata” e altre associazioni.

Sos creme solari, nemiche del mare: rilasciano metalli e nutrienti inorganici

Le creme solari sono “nemiche” del mare: a contatto con l’acqua, soprattutto dopo l’esposizione ai raggi ultravioletti del Sole, rilasciano tracce di metalli e nutrienti inorganici che rischiano di influire sull’ecosistema marino con conseguenze ancora ignote. A lanciare l’allerta sono i ricercatori spagnoli dell’Università di Cantabria, che in laboratorio hanno usato l’acqua del Mediterraneo per simulare gli effetti provocati da una folla di bagnanti in un normale giorno di vacanza estiva. I risultati sono pubblicati sulla rivista Environmental Science & Technology. L’esperimento è cominciato versando una comune crema solare contenente biossido di titanio in un campione di acqua marina, per osservare come le goccioline della lozione rilasciassero i loro componenti. Alluminio, silice e fosforo sono risultati essere quelli maggiormente dispersi, sia in condizioni di luce…

Marevivo a bordo del motopesca “Accursio Giarratano” con decine di disabili di Sciacca

Marevivo con il presidente Fabio Galluzzo, gli operatori Marco Gagliano, Luisa Maietta, Daniele Cirrotto e i volontari della Croce Rossa Italiana hanno trascorso la mattinata a bordo del motopesca “Accursio Giarratano” che in passato ha salvato oltre 50 migranti dispersi in mare, per parlare di mare e di tutela ad alcuni disabili che in navigazione hanno visitato la costa fino a giungere alla Scala dei Turchi. Un’esperienza tesa al coinvolgimento di chi a causa della disabilità non riesce a godere a pieno del mare e delle vacanze, donandogli un po’ del proprio tempo e aiutandoli a conoscere un patrimonio naturale d’ineguagliabile bellezza.

A Tonnarella il primo “pesce mangia plastica” in provincia di Trapani

“Ha bisogno di te! metti nella sua pancia la plastica che trovi in spiaggia. Così aiuterai i pesci veri del nostro mare”. Con questo slogan i soci del Rotary Club Mazara del Vallo hanno consegnato nei giorni scorsi l’originale struttura in rete metallica a forma di pesce che è stata posizionata sulla spiaggia di Tonnarella presso il Lido “Baia Verde”. Il “Pesce mangia plastica” è un’installazione che, grazie all’aiuto dei bagnanti, ha lo scopo di raccogliere nella sua pancia tutti i rifiuti di plastica presenti sul litorale che altrimenti finirebbero in mare: bottiglie e bicchieri di plastica, vecchi oggetti da mare, lettini e materassini. Alla cerimonia era presente il Sindaco della Città Salvatore Quinci, il Vice Sindaco, nonché Assessore al Welfare e Sport, Vito Billardello, il Presidente…

Blue Days estivi di Marevivo: giornate di sensibilizzazione ambientale nelle spiagge siciliane

Puntuali come ogni anno sono tornati i Blue Days estivi di Marevivo Sicilia, giornate di sensibilizzazione che i volontari dell’associazione ambientalista portano avanti nelle spiagge siciliane coinvolgendo i bambini, ma anche gli adulti, in laboratori di educazione ambientale alternati a momenti ludico-didattici. Dopo l’esordio a Bovo Marina e il 3 Agosto nella spiaggia di Siculiana Marina, questi i prossimi appuntamenti: il 17 Agosto spiaggia di Borgo Bonsignore; Ribera e il 24 Agosto spiaggia di Capo San Marco; Sciacca. L’iniziativa rientra all’interno del progetto di  Prevenzione Ambientale e Valorizzazione della Foce del Fiume Platani che vede il sostegno della Fondazione CON IL SUD; Bando Ambiente 2018 e che mira a sensibilizzare la popolazione dei territori percorsi dal fiume ad una gestione più consapevole dei rifiuti, evitando…

WWF: “Plastic free” a Magaggiari in kayak e a Fondachello in canoa

Sono due gli appuntamenti del fine settimana organizzati dal WWF Sicilia Nord Occidentale nell’ambito dei progetti #PlasticFree e #GenerAzioneMare del WWF Italia. Il primo, Venerdì 9 Agosto si svolgerà dalle 9 alle 13 presso la spiaggia di Magaggiari a Cinisi dove l’attivista Francesco Tocco da anni mette a disposizione di chi vuole i suoi Kayak per raccogliere la plastica in alcune calette inaccessibili da terra. Il WWF sarà presente con un banchetto informativo per una mattinata di educazione ambientale in spiaggia, si parlerà di Posidonia oceanica, di tartarughe marine Caretta caretta e della Riserva Naturale di Capo Rama, Oasi del WWF, nella vicina Terrasini. Sabato 10 la carovana del WWF si trasferirà invece alla spiaggia di Fondachello tra Santa Flavia e Casteldaccia dove dalle 9:30…

Sulla spiaggia di Mondello arriva il pesce mangia plastica

Un pesce che si nutre di plastica e che aiuta i nostri mari a restare puliti: dodici di questi ‘esemplari’ saranno collocati su altrettante spiagge siciliane. Domani un “esemplare” di questo particolare “pesce” sarà collocato sulla spiaggia palermitana di Mondello. L’iniziativa è dei Rotary Club dell’Area Panormus impegnati nell’opera di sensibilizzazione e tutela del territorio. I “pesci mangiaplastica” sono realizzati in ferro battuto dalla Officine Cucchiara, misurano 2 metri per 80, e serviranno a raccogliere bottiglie e contenitori di plastica dei bagnanti. Il primo pesce, dei dodici previsti, è stato collocato agli inizi dello scorso mese di luglio sul lido agrigentino di San Leone.

Spiagge pulite: da Palermo ottomila “maialini” contro i mozziconi di sigaretta abbandonati

Maialini in materiale biodegradabile in cui spegnere e conservare i mozziconi delle sigarette, sei postazioni “anticicche” negli stabilimenti balneari “L’Ombelico del Mondo”, “Mondello Palace”, “Sporting Club”, “Bassa Marea”, “Sirenetta” e “Valdesi”, cartoline con la foto del golfo di Mondello, installazioni luminose con la scritta “Una parte di te sa già come fare”, che invitano i fumatori distratti a cambiare gesto. Ha preso il via oggi a Mondello, la spiaggia più nota di Palermo, la campagna di sensibilizzazione #CambiaGesto, ideata da Philip Morris Italia, in partnership con Erica (Educazione, ricerca, informazione, comunicazione, ambientale), società cooperativa leader nella comunicazione e progettazione ambientale in Italia, e con PUSH, laboratorio nato a Palermo per l’innovazione sociale e la sostenibilità in ambito urbano, e con il patrocinio del Comune di…

1 2 3 11

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.