castiglione tonno auriga

Categoria: Ambiente

Progetto Odisseo, Legambiente: “Al porticciolo di Sant’Erasmo un laboratorio per i bambini”

Nella giornata di Goletta Verde, laboratorio gratuito di Legambiente per bambini da 8 a 14 anni al Porticciolo di Sant’Erasmo

Mar Tirreno: Il 35% dei pesci ha ingerito microplastiche

Il 35 per cento dei pesci e degli invertebrati raccolti nel Mar Tirreno centrale ha ingerito fibre tessili e microplastiche

Acque marine più trasparenti post lockdown, Costa: “Lavoriamo per una nuova normalità green”

E’ quanto emerge dal monitoraggio effettuato dal Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente e dal Comando Generale delle Capitanerie di Porto

Volontari al lavoro a Porticello per ripulire i fondali | FOTO

Associazioni di volontariato e semplici residenti si sono riuniti  per ripulire i fondali del porto di Porticello nel comune di Santa Flavia (Pa).

Controlli alla filiera ittica di Palermo: sanzioni e sequestri

I Carabinieri della Stazione Brancaccio, con la Capitaneria di Porto di Palermo, hanno effettuato una serie di controlli ai venditori della filiera ittica.

Mediterraneo: nasce l’Osservatorio paesaggi costieri italiani

E’ attivo il portale dell’Osservatorio Paesaggi Costieri Italiani promosso da Legambiente, con il supporto scientifico di ricercatori e docenti di diverse università

Erosione delle coste, Legambiente: “Minacciato il 50% delle spiagge”

Quasi il 50% delle nostre coste sabbiose è attualmente soggetto a erosione, un fenomeno che negli ultimi 50 anni si è mangiato 40 milioni di metri quadrati di spiagge.

uomo, spiaggia estiva, viaggi, spiaggia, costa,

Spiagge libere, dalla Regione 2,5 milioni per le misure anti coronavirus

Un investimento da 2,5 milioni di euro per attrezzare le spiagge libere di 126 Comuni siciliani per favorire il distanziamento interpersonale

Sicilia, ok dalla Regione: varato il piano di protezione delle coste

Il governo Musumeci è pronto ad attuare una strategia complessiva per porre ovunque fine alla erosione delle coste

Mar Mediterraneo: il periodo più caldo è stato durante l’Impero Romano

Il mar Mediterraneo ha vissuto una fase di eccezionale riscaldamento al tempo dell’Impero Romano. La ricerca è stata pubblicata su Scientific Reports