Home / Archivio per Categoria “Pesca” (Page 11)

Archivi

Ad Avola un nuovo porticciolo per i pescatori

avola

Un progetto che consentirà l’approdo, quando verrà realizzato, fino a 40 imbarcazioni utilizzate per la pesca. Parliamo della riqualificazione del porticciolo di contrada Falaride ad Avola, in provincia di Siracusa, grazie ad un finanziamento di 1 milione e 276 mila euro attraverso fondi europei. Un investimento importante rivolto soprattutto alla marineria avolese, che il gruppo di azione costiera “GAC dei due mari” ha considerato “strategico per lo sviluppo del settore del pescato in quell’area”. Si inizierà con la demolizione di una parte del porticciolo che, allo stato attuale, è abbandonato e luogo di approdo di un numero di barche molto esiguo. Inoltre, con il materiale di risulta, si potrà realizzare parte della strada che costeggia il litorale, consentendo una migliore fruibilità di quella porzione di territorio….

La Sicilia del pesce. Oggi i risultati di una ricerca saranno presentati ad Aspra

pesce

Verranno resi noti oggi i risultati dei dati raccolti dagli studenti che hanno partecipato al progetto del dipartimento della Pesca Sicilia “Cambio di rotta”, che riunisce al suo interno un “Registro identitario della pesca del Mediterraneo e dei borghi marinari”, un opuscolo su “Le bottarghe. Eccellenze mediterranee” e un accordo con il dipartimento di Scienze agrarie, alimentari e forestali dell’ateneo palermitano. Sei tappe durante le quali gli studenti hanno percorso la Sicilia del pesce (imprese, borghi, musei, tonnare) con i loro questionari per individuare pregi e difetti della situazione del settore pesca nell’isola. Il convegno si terrà alle 16 al museo delle Acciughe di Aspra, a Bagheria. “L’Europa per decenni ha incentivato la rottamazione di barche e pescatori partendo dal teorema ‘meno pescatori in mare,…

Università: Lumsa, Blue Sea Land diventa case history

blue sea land

Il modello del Distretto della Pesca e Crescita Blu e Blue Sea Land, l’Expo dei Cluster del Mediterraneo, dell’Africa e Medioriente, sono delle case history, di una serie di lezioni di Sociologia Economica tenute da Enrico Molinaro (Segretario Generale rete italiana Dialogo Euromediterraneo Ride-Aps, nonche’ presidente fondatore dell’Associazione “Prospettive Mediterranee”) presso la Libera Universita’ Maria Santissima Assunta (Lumsa) di Roma. Blue Sea Land promuove, attraverso lo strumento del cluster, lo sviluppo della Green e della Blue Economy nell’ottica dell’Economia Circolare. Il modello di sviluppo secondo i principi dell’economia circolare non riguarda soltanto l’agricoltura e la pesca ma si estende a tutte le filiere produttive attraverso buone prassi: rigenerazione delle risorse naturali, terrestri e marine; sostenibilita’ economica, sociale, ambientale e culturale; innovazione nei processi produttivi; responsabilita’ individuale e collettiva dalla…

Pesca, bando da 8 milioni per promuovere la trasformazione e l’acquacoltura

Novità importanti per quanto riguarda il mondo delle pesca delle impresa e in Sicilia. Il bando sulla trasformazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura, all’interno dello strumento comunitario del FEAMP 2014-2020, è stato pubblicato da qualche giorno sul sito del Dipartimento della Pesca. La dotazione complessiva della misura è di oltre 8 milioni di euro. Il contributo pubblico è diviso in 5 milioni di euro per le micro imprese e in 3.215.263,34 per le piccole e medie imprese. Il beneficiario ammesso al finanziamento partecipa con una quota pari al 50% della cifra prevista. La finalità della misura specifica e in sé tecnica, racchiude un perimetro largo di obiettivi, per lo più legati all’organizzazione, al miglioramento e al potenziamento della commercializzazione e trasformazione di prodotti. In…

Anche il Ghana al Blu Sea Land per promuovere la cooperazione

Anche il Ghana ha partecipato al Blue Sea Land, l’expo dei cluster del Mediterraneo, dell’Africa e del Medioriente. Lo scorso anno il Paese africano ha siglato un memorandum con il Distretto della pesca per promuovere la cooperazione artigianale con la Sicilia. Un progetto volto all’attivazione di sinergie virtuose in grado di valorizzare le risorse presenti in Ghana nel settore della pesca. Un settore ricco di materia prima, ma povero di imprese e tecnologie capaci di lavorare e commercializzare il pescato. Ce ne parla l’avvocato Francesco Campagna, console del Ghana per la Sicilia e la Calabria.

Pesca, Giuffrida: “A Strasburgo ho votato no a nuovi obblighi per i pescatori siciliani”

“Le raccomandazioni dell´ICCAT, alcune tra l’altro risalenti al 2008, anche se condivisibili nel loro obiettivo generale di regolare l´attività e rendere sostenibile la pesca, rischiano di imporre nuovi e sempre più insostenibili obblighi ai nostri pescatori che già da anni vivono una profonda crisi. Per questo io ho votato NO al provvedimento che oggi l’aula di Strasburgo ha approvato”. Lo dichiara Michela Giuffrida, parlamentare europeo, spiegando il suo voto negativo alla proposta della Commissione europea che prevede la trasposizione nell’ordinamento europeo di 28 raccomandazioni dell’ICCAT, la Commissione Internazionale per la Conservazione dei Tunnidi Atlantici. “Credo che sia necessario fare molta attenzione quando prendiamo decisioni così importanti che potrebbero avere gravi ripercussioni sul settore della pesca – continua Giuffrida – perché prima di accogliere nuove norme…

1 9 10 11