Home / Archivio per Categoria “Porti”

Archivi

Autorità portuale Stretto di Messina, Musumeci: “No al presidente indicato da Toninelli”

Non c’è intesa sul nominativo dell’ingegnere Mario Paolo Mega per guidare la nuova Autorità di sistema portuale dello Stretto, alla quale faranno capo i porti di Messina, Milazzo, Reggio Calabria e Villa San Giovanni. Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, infatti, ha espresso parere negativo alla proposta del ministro Danilo Toninelli. «Dalla lettura del curriculum – ha scritto il governatore al titolare del dicastero delle Infrastrutture – non è apprezzabile la comprovata esperienza e qualificazione professionale nei settori dell’economia dei trasporti e portuale. Infatti, essa appare principalmente riconducibile ad ambiti tecnici (infrastrutture, manutenzione e ambiente)». Per il governatore dell’Isola – che da sempre aveva auspicato la creazione di una specifica Autorità dello Stretto per la sua collocazione geografica e per le caratteristiche dell’economia marittima…

Marsala, 26 milioni di euro per il nuovo hub portuale

“Sul nuovo porto di Marsala si inizia a fare sul serio. Oggi si è tenuta in Commissione Ambiente dell’Ars l’audizione che ho richiesto per sentire tutti i soggetti pubblici e privati coinvolti nell’iter di realizzazione dell’infrastruttura. Era necessario fare chiarezza sullo stato dell’arte soprattutto per sgomberare il campo da notizie tendenziose propalate in campagna elettorale su presunti finanziamenti che in realtà il precedente governo Crocetta non aveva mai assegnato. Ciò che è vero ed è inequivocabile coincide con la volontà della società privata Myr di realizzare il nuovo hub portuale con un finanziamento da parte di Invitalia per 26 milioni di euro. A questo finanziamento si dovranno aggiungere le risorse per la messa in sicurezza del porto a carico della Regione e del Comune limitatamente…

Ars, la IV Commissione accende un focus sulla situazione dei porti turistici in Sicilia

Oggi in IV Commissione abbiamo acceso un focus sulla situazione dei porti turistici in Sicilia. L’audizione odierna non sarà l’unica,  in quanto il tema richiede un approfondimento maggiore. Abbiamo sia  ascoltato le problematiche afferenti i porti di Marsala, Menfi, Lipari, Porto Empedocle, Leni e Santa Marina Salina sia parlato degli investimenti in itinere e da programmarsi sui porti turistici. Sull’asse portuale c’è un grande interesse da parte del  governo Musumeci che sta finanziando i progetti già presentati anche grazie ad una rimodulazione dei fondi Europei come quelli, per citarne un paio, di Lampedusa dove il governo Musumeci ha sbloccato il cantiere per il rifacimento del molo dopo 17 anni o il porto di Sciacca, i lavori per il rifacimento del quale sono già in fase…

Portuali, il 23 maggio sciopero di 24 ore anche in tutti i porti siciliani per il rinnovo del contratto nazionale

Sciopereranno anche in Sicilia per 24 ore con i sindacati di categoria, Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, i lavoratori portuali di tutti gli scali della regione, a causa “della fase di stallo nella trattativa per il rinnovo del contratto nazionale del settore” e contro il fenomeno “dell’autoproduzione, illegale, minacciata e in alcuni casi praticata dalle grandi compagnie armatoriali” . L’astensione dal lavoro riguarderà tutti i lavoratori~degli organici portuali, i dipendenti delle Autorità di Sistema Portuali e delle imprese che gestiscono i servizi portuali cosiddette ex articoli 16, 17, 18 della Legge 84 del 1994.~ “Il mancato accordo sul rinnovo del contratto nazionale di categoria dei porti, è solo l’ultimo dei devastanti segnali che minacciano la sopravvivenza dell’intera categoria – spiegano in una nota i…

Mega nominato presidente dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha nominato Mario Paolo Mega presidente dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto. “Grazie a questa nomina la 16esima autorità portuale diventa così pienamente operativa – sottolinea il MIT in una nota -. La scelta, notificata alle due Regioni coinvolte per l’intesa, arriva al termine della procedura di raccolta di manifestazioni di interesse avviata lo scorso 6 marzo, ed e’ maturata dopo una lunga e attenta valutazione dei numerosi curricula giunti al Minestero”. Mega, si sottolinea nella nota, ha una comprovata esperienza non solo nel settore dell’economia dei trasporti e portuale ma anche all’interno di un’autorità portuale: “è infatti un ingegnere dalla indiscutibile professionalità, attualmente dirigente tecnico del servizio infrastrutture, innovazione tecnologica e pianificazione strategica dell’autorità portuale di Bari,…

Assoporti lancia “Italian Port Days 2019”: coinvolte tutte le strutture portuali

Eventi, incontri e visite alle strutture portuali con l’obiettivo di informare e avvicinare alla vita e alla cultura portuale le popolazioni che vivono nei territori circostanti. Nasce “Italiana Port Days 2019”, un’iniziativa di Assoporti in collaborazione con tutte le Autorità di Sistema Portuale, in programma dal 15 al 20 maggio 2019 e che vedrà il coinvolgimento di tutte le strutture portuali e l’apertura al territorio secondo un calendario specifico per ogni AdSP. Il progetto sarà presentato come “Autorità di Sistema Portuale Italiane” al prossimo concorso promosso dall’Organizzazione Europea dei Porti (ESPO) in tema di rapporto porto-città, mentre nel giorno prima dell’avvio dei lavori della Conferenza di ESPO, che si terrà per la prima volta in Italia nel porto di Livorno il 23 e 24 maggio…

Nasce la sezione “Economia del mare” di Sicindustria Trapani

porto trapani

Nasce in Sicindustria Trapani la sezione “Economia del mare”, che metterà insieme tutte le aziende che trasportano le proprie merci via mare e per le quali, quindi, una infrastruttura come il porto è di vitale importanza. “L’economia trapanese – afferma il presidente di Sicindustria Trapani, Gregory Bongiorno – è trainata da alcuni settori specifici, quali il marmo, l’agroalimentare e l’enologico che mai potrebbero contare sui numeri che hanno senza la vicinanza di un porto. È per questo che abbiamo chiesto all’ingegnere Rocco Ricevuto di dar vita a una nuova sezione dedicata proprio all’economia del mare e, al contempo, non possiamo che plaudire al progetto di allungamento della banchina Garibaldi proposto, nelle scorse settimane, dal presidente dell’Autorità Portuale di Sistema, Pasqualino Monti”. Un progetto che, a…

I porti siciliani al Seatrade Cruise Global di Miami

Si è concluso ieri a Miami il Seatrade Cruise Global, il più importante appuntamento fieristico del crocierismo mondiale. Come sempre i porti siciliani hanno portato avanti un lavoro congiunto di promozione della Sicilia e, per la prima volta, hanno allestito uno stand fuori dall’area di Assoporti, interamente personalizzato con il brand Sicilia. “Sicilian ports, the best of Italy” è il nome dello spazio – condiviso tra l’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale, l’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia orientale e l’Autorità portuale di Messina e Milazzo, con il supporto dell’Assessorato regionale al Turismo, guidato da Sandro Pappalardo – meta di un gran numero di visitatori attratti dall’allestimento, colorato dalle ceramiche taorminesi di Antonio Forlin, e animato dalle immagini dei luoghi…

Dopo i cinesi anche gli arabi puntano sul porto di Palermo

Dopo i cinesi di Shanghai, anche gli arabi mettono nel mirino il porto di Palermo. Due rappresentanti della Mohammad Omar Bin Haider (Mobh), holding di Dubai con 5mila dipendenti e 60 filiali nel mondo, hanno incontrato a Palermo i vertici di Eurispes per prendere visione del progetto da 5 miliardi di euro per la realizzazione di una piattaforma commerciale capace di movimentare fino a 16 milioni di container. I colloqui si sono tenuti a Villa Zito. Per Eurispes il responsabile dipartimento Mezzogiorno Saverio Romano e il componente del comitato scientifico, l’ingegnere Giovanni Battista Rubino; per la holding di Dubai, il ceo di Mobh Zahed Albattarni e Tom Nauwelaerts. I colloqui avviati con il gruppo Mobh, secondo quanto risulta all’ANSA, proseguiranno nei prossimi giorni. 

Porto hub di Palermo, Romano: “Sarebbe il più importante del Sud Europa”

“Sono anni che studio i porti e il sistema della portualità. L’ho fatto nei miei viaggi, da profano, ma con grande curiosità. Ho subito notato che quella che è una precisa vocazione di Panormus, tutto porto, oggi è svilita e mortificata. Non può esservi alcuna ipotesi di sviluppo reale e di crescita del territorio senza un porto merci degno di questo nome”. Lo afferma Saverio Romano responsabile del dipartimento Mezzogiorno dell’Eurispes che vuole cambiare rotta e imprimere una svolta al ritardo atavico della Sicilia sul fronte delle infrastrutture, della disoccupazione e della progressiva emigrazione intellettuale giovanile. “La realizzazione del porto Hub per le sue caratteristiche tecniche  – aggiunge Romano –  farebbe di Palermo il porto più importante del sud Europa, in grado di movimentare 16…

1 2 3 8

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.