Home / Archivio per Categoria “Porti”

Archivi

“Natale al Porto”, a Marina di Ragusa l’artigianato dei pescatori

E’ iniziato questo pomeriggio alle 16, il primo dei quattro fine settimana in programma all’interno della manifestazione “Natale al Porto” che da alcuni anni costituisce un tradizionale appuntamento per turisti, diportisti, visitatori e famiglie ragusane. All’interno del grande atelier del porto turistico di Marina di Ragusa è stata allestita la “Mostra del Mare” con artigianato locale proveniente dal mondo della pesca con gli esclusivi abiti (ma anche borse e scarpe) realizzati dal pescatore-stilista Sebastiano Burgaretta con antiche tecniche di lavorazione ormai quasi perdute, accompagnati dalle creazioni artigianali del pescatore e artigiano Orazio Causarano. Reti da pesca fatte a mano, collezioni di conchiglie e stelle marine polarizzeranno l’attenzione su questa mostra arricchita dai contributi di numerosi artisti locali del gruppo “Moica Ragusa” con propri dipinti all’interno dell’atelier. Mostre,…

Porti, Filt Cgil: “Istituzione Authority Stretto penalizza Gioia Tauro”

“Un ennesimo strappo a danno del Mezzogiorno”. E’ quanto afferma il segretario nazionale della Filt Cgil Natale Colombo, “a seguito dell’istituzione, nel decreto legge fiscale, della 16^ Autorità di sistema portuale, quella dello Stretto, sotto la cui giurisdizione ci saranno i porti di Messina, Milazzo, Villa San Giovanni e Reggio di Calabria”. Per Colombo, “è un’operazione tutta politica, senza offrire risposte a un contesto sociale ed economico in grande difficoltà”. “Con scelte come questa – evidenzia il dirigente nazionale della Filt – per niente organiche al sistema Paese, si emargina ancora di più il resto del Meridione, a partire da Gioia Tauro con la sua vastissima area retroportuale che non trova ancora una sua dignitosa collocazione nello strategico scacchiere del Mediterraneo. Sarebbe ora – chiede…

A Termini Imerese partono i lavori di riqualificazione del porto

Il sindaco di Termini Imerese, Francesco Giunta, e il presidente dell’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale, Pasqualino Monti, hanno presentato oggi a Termini Imerese i progetti relativi allo sviluppo del porto termitano e alle prospettive per il medio e lungo termine. “Ringrazio il presidente dell’Autorità si Sistema portuale, Pasqualino Monti, per aver mostrato, ancora una volta, attenzione nei confronti della nostra città e, in particolare, riguardo alle prospettive connesse allo sviluppo della struttura portuale”, ha affermato il sindaco di Termini Imerese, Giunta. “Nel corso dell’incontro abbiamo appreso che il nostro porto, grazie alle infrastrutture previste, potrà diventare per il trasporto merci e passeggeri punto di riferimento nel Mediterraneo – ha aggiunto il primo cittadino – quindi esprimiamo fiducia nella disponibilità del presidente…

Porto di Gela, Mancuso (FI): “Il sogno diventa realtà”

“Il progetto del Porto di Gela questa mattina ha superato l’esame in Commissione regionale Lavori pubblici. Questo vuol dire che manca solo la verifica che può essere  eseguita da un soggetto tecnico esterno o dalla Regione stessa. Per tale motivo, posso affermare con soddisfazione che nell’arco di qualche mese il progetto andrà in gara”. A riferirlo è il Coordinatore di Forza Italia per la provincia di Caltanissetta, on. Michele Mancuso, che per il progetto si è speso in prima persona, affinché si potesse superare l’inerzia delle passate legislature. “Il mio ringraziamento – conclude il Parlamentare – va all’Assessore Falcone, per l’impegno profuso nel dare la sterzata decisiva e al Governo targato Musumeci, per aver creduto nel Progetto del porto gelese, la cui realizzazione e gestione,…

Porti, Tar: resterà ad Augusta la sede dell’Autorità di sistema mare della Sicilia orientale

Resterà ad Augusta la sede dell’Autorità di sistema mare della Sicilia orientale, che era stata trasferita a Catania. Lo ha deciso il Tar di Catania che ha preso atto della dichiarazione del ministero dei Trasporti “di voler mantenere la sede” nel porto del Siracusano e “chiesto la cessazione della materia del contendere”. Lo rende noto la presidente di Assoporto Augusta, Marina Noè, che parla di una “buona notizia” che “mette definitivamente la parola fine a questa lunga vicenda generata da un pasticcio politico sull’asse Regione Sicilia e Governo nazionale”. “Ringraziamo la città di Augusta – aggiunge – che ha saputo combattere questa battaglia, un ringraziamento agli avvocati Giovanni Randazzo, Marco de Benedictis e Gaetano Spitaleri, che ci hanno supportato, i sindaci di Augusta, Priolo e…

Dragaggio porto canale di Mazara, riunione della IV Commissione dell’Ars: proposta operativa 

Si è svolta ieri mattina, a Palermo, una riunione convocata dalla IV Commissione “Ambiente, Territorio e mobilità” dell’Ars, presieduta dall’On. Giusy Savarino, per discutere – sulla base delle priorità dettate dal Presidente della Regione, Nello Musumeci – degli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico relative alle criticità emerse a seguito del maltempo dello scorso 10 novembre nei fiumi Verdura, Platani, Foce di mezzo, nel territorio di Sciacca, e Mazaro ed in particolare dell’annosa questione del dragaggio del porto canale di Mazara del Vallo. All’audizione hanno preso parte fra gli altri, Maurizio Croce, soggetto attuatore per la realizzazione degli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico nella Regione siciliana, Calogero Foti, Dirigente del Dipartimento regionale della Protezione Civile, Giuseppe Battaglia, Dirigente Generale del Dipartimento regionale dell’Ambiente, i Deputati…

Portuali, giovedì 13 dicembre sciopero di 24 ore e sit in dei lavoratori dell’Europea Servizi Terminalisti di Termini Imerese

Sono in stato di agitazione e sciopereranno per 24 ore il prossimo 13 dicembre, gli otto lavoratori dello scalo marittimo di Termini Imerese dipendenti della Europea Servizi Terminalistici che si occupa di servizi portuali. Nel corso della stessa giornata, terranno un sit in dalle 9 alle 15 davanti la sede dell’Autorità Portuale del Mare di Sicilia Occidentale all’interno del porto di Palermo.  A proclamare l’astensione da lavoro sono i sindacati di categoria, Filt Cgil e Fit Cisl Sicilia, che contestano un accordo integrativo siglato dall’azienda con un’altra organizzazione sindacale, per gli otto lavoratori di Termini Imerese e i 40 di Catania, in violazione, scrivono “del comma 13 dell’articolo 17 della legge che regola il settore e che prevede un trattamento normativo ed economico minimo che…

Aree portuali. Zes e Zls acceleratori dello sviluppo economico

La nascita di Zone economiche speciali (Zes) e Zone logistiche semplificate (Zls) può svolgere un ruolo importante per accelerare lo sviluppo, creando le condizioni per la crescita delle imprese che operano nelle aree portuali e retroportuali. Su questo sono tutti d’accordo, dai rappresentanti dell’Associazione italiana di diritto marittimo agli armatori alle autorità portuali, che lunedì scorso a Roma si sono confrontati nella tavola rotonda (organizzata da Aidim) su “Il contributo delle Zone economiche speciali e delle Zone logistiche semplificate per il rilancio della competitività del settore portuale e logistico italiano”. Ma essendo per l’Italia una via ancora all’inizio, serve una messa a punto. Per Maurizio D’Amico, segretario generale di Femoza (World Free & Special Economic Zones Federation), Zes, Zls e zone franche possono contribuire anche…

Porti, approvata l’Autorità di sistema dello Stretto: Emendamento passato in Commissione al Senato

“Oggi abbiamo mantenuto un’altra promessa: la sedicesima Autorità di sistema portuale dello Stretto, che comprende Messina, Milazzo, Villa San Giovanni e Reggio Calabria, si farà”. Lo afferma il M5s annunciando che “l’emendamento che prevede la sua istituzione, è stato approvato dalla Commissione al Senato”. “Ieri sera – spiega la senatrice Barbara Floridia – ha ottenuto il benestare della Commissione e adesso è approdato in Aula. E’ un importante risultato, non solo per Messina, che per lungo tempo ha combattuto con noi, ma anche per Milazzo e per tutta l’intera area dello Stretto che, da questa scelta, uscirà rafforzata per la continuità territoriale e vedrà unite, sotto uno stesso organismo, le coste della Calabria e della Sicilia”. La collega reggina Federica Dieni sottolinea come la nuova…

Pubblicato Bando FEAMP: Un milione e 738 mila euro per migliorare le infrastrutture preesistenti dei porti di pesca siciliani

Pubblicato il Bando FEAMP di attuazione della misura 1.43 “Porti, luoghi di sbarco, sale per la vendita all’asta e ripari di pesca” (DDG di approvazione n. 732/pesca del 26.11.2018). La Misura sostiene investimenti volti a migliorare le infrastrutture preesistenti dei porti di pesca, delle sale per la vendita all’asta, dei siti di sbarco e dei ripari di pesca, inclusi gli investimenti destinati a strutture per la raccolta di scarti e rifiuti marini con l’obiettivo di migliorare la qualità, il controllo e la tracciabilità dei prodotti sbarcati, accrescere l’efficienza energetica, contribuire alla protezione dell’ambiente e migliorare la sicurezza e le condizioni di lavoro. A questo proposito è stato stabilito di premiare, attraverso i criteri di selezione, le operazioni volte ad attuare, nell’ambito della stessa domanda di…

1 2 3 6