Home / Archivio per Categoria “Porti” (Page 2)

Archivi

I porti turistici guardano al futuro: nei prossimi anni previsto l’incremento di barche elettriche

Pontili galleggianti rivestiti con pannelli solari, introduzione di house-boat autosufficienti nei Marina. Si punta sulle tecnologie che possono convertire energia solare in idrogeno da pannelli solari applicati alle barche e trasformare l’idrogeno in energia elettrica per i motori elettrici attraverso “fuel cells”. I gestori dei Marina Resort, i porti turistici, di almeno 40 Paesi al mondo credono nello sviluppo della nautica resort. Lo conferma un sondaggio tra i 400 rappresentanti dei più importanti porti turistici mondiali – riuniti nell’associazione di categoria ICOMIA – partecipanti alla “World Marinas Conference 2018”. Il 70% dei gestori dei porti turistici partecipanti alla conferenza mondiale del settore, svoltasi ad Atene a fine ottobre, ritiene che nei prossimi 10 anni una parte della clientela userà barche a propulsione elettrica. Alla luce di queste previsioni, nei prossimi anni si…

Monti: “Il futuro del porto di Trapani passa dal riordino delle funzioni”

Il sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida e il presidente dell’Autorità portuale del Mare di Sicilia occidentale, Pasqualino Monti, hanno incontrato ieri a Trapani, alla presenza dell’assessore regionale alla Attività produttive Mimmo Turano, istituzioni, operatori e concessionari portuali e organizzazioni sindacali per discutere sullo sviluppo strategico dell’area portuale. “Tutte le azioni messe in atto sono mirate allo sviluppo del traffico portuale – ha spiegato Monti – ma per assecondare tale intento è fondamentale il riordino delle varie funzioni portuali evitando ogni forma di interferenza. Ciò significa anche aprire alla città zone del porto precluse, dando visibilità al mare, elemento che connota profondamente Trapani. Il riferimento, in particolare, è alle banchine nord-est del porto, che seguono la banchina ex Sommergibili, oggi occupate da alti muri di recinzione…

Ars, opposizione all’attacco dopo il via libera della Regione alla ricapitalizzazione della “Società interporti siciliani”

Il recente via libera della Regione siciliana alla ricapitalizzazione della “Società interporti siciliani” con 2,5 milioni per salvarla dal baratro del fallimento, ha suscitato la reazione dell’opposizione presente all’Assemblea regionale siciliana. Un’inversione a 360 gradi visto che il precedente governo ne aveva decretato la liquidazione. Oltre a razionalizzare le spese, è stato recuperato un finanziamento di 39 milioni di euro, che rischiava di andare perduto, per completare il Polo intermodale a Catania e progettare e realizzare l’interporto di Termini Imerese, di vitale importanza nell’area occidentale dell’Isola. «L’idea – a detta del presidente Musumeci – è quella di creare un rapporto sinergico tra gli interporti di Palermo e Catania e gli autoporti di Milazzo, Vittoria e Melilli, in un’ottica di trasporto integrato, essendo convinti che la…

Regione siciliana, via libera alla messa in sicurezza di quattro porti dell’Isola

Oltre quattro milioni di euro per mettere in sicurezza i porti di quattro Comuni dell’Isola. Lo ha deciso il governo Musumeci che ha rimodulato le risorse del Fondo di sviluppo e coesione, inserite all’interno del Patto per il Sud, dando priorità a progetti cantierabili, con l’obiettivo di accelerare la spesa delle risorse. «Abbiamo il dovere – sottolinea il presidente della Regione Nello Musumeci – di potenziare le infrastrutturali portuali commerciali e turistiche della Sicilia e di renderle soprattutto direttamente ed efficientemente collegate con il sistema dei trasporti su terra: dal gommato alle ferrovie, agli aerei. E’ un tema di grande e straordinaria attualità sul quale il governo non si farà trovare impreparato». In particolare, la rimodulazione concerne quattro opere, delle quali tre nelle isole minori,…

Porti della Sicilia occidentale: un ottimo 2018. Adesso la riqualificazione

Per l’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale il 2018 è un anno da incorniciare per le crociere con un aumento nel porto di Palermo del 26% rispetto al 2017 e quasi 600 mila crocieristi sbarcati dalle navi delle più prestigiose compagnie. Secondo i dati comunicati oggi a Trieste durante l’ottava edizione dell’ “Italian Cruise Day”, il porto siciliano risale di tre posizioni rispetto allo scorso anno e rientra tra i primi venti scali del Mediterraneo, piazzandosi al 16° posto. Nel corso del 2018 si è registrata la novità positiva di Termini Imerese che ha visto sbarcare un migliaio di crocieristi, e anche Trapani e Porto Empedocle hanno vissuto mesi soddisfacenti aumentando, sotto l’Autority, il loro traffico. Alla crescita dei passeggeri è corrisposto…

Pesca: 600 mila euro per riqualifica mercato ittico Sciacca

E’ stato notificato al Comune di Sciacca (Agrigento) il decreto di concessione di contributo pubblico di circa 626 mila euro relativo al progetto di “Riqualificazione del mercato ittico di Sciacca e fornitura di sistemi automatizzati e informatici per la vendita di prodotti ittici”. Lo rende noto il sindaco Francesca Valenti. Il decreto, a firma del dirigente del Dipartimento regionale della Pesca mediterranea Dario Cartabellotta, è stato già registrato dalla Corte dei Conti. Il finanziamento è stato concesso nell’ambito della misura 1.43 del Programma operativo Feamp 2014-2020. Per l’attuazione della misura, è stata prevista una dotazione complessiva di circa 9 milioni e mezzo di euro.

Porto di Palermo: dopo sette anni ripartono i lavori alla stazione marittima

Dopo sette anni di scontri e contenziosi amministrativi tra l’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale e l’impresa appaltatrice, la So.Co.Stra.Mo, si è sbloccata la vicenda che ha tenuto la stazione marittima del porto di Palermo sotto sequestro per anni, interdetta ai passeggeri e chiusa ai necessari lavori, senza che nulla si muovesse. Oggi, appianate le dispute, si riparte. Lo ha annunciato stamattina nel corso di una conferenza stampa il presidente dell’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale, Pasqualino Monti, assieme al sindaco di Palermo Leoluca Orlando, al provveditore interregionale Opere pubbliche Sicilia-Calabria, Donato Carlea e al comandante della Capitaneria di porto di Palermo e direttore marittimo della Sicilia occidentale, C.A. (CP) Salvatore Gravante. “A nove mesi dal mio arrivo alla…

Pantelleria: i palombari della Marina Militare per la riattivazione del Molo Toscano

palombari pantelleria

Il 9 giugno 2018 alle ore 10.00 a bordo di Nave Amerigo Vespucci della Marina Militare, in sosta nel porto commerciale di Palermo ed ormeggiata presso la banchina Vittorio Veneto Nord, è stata indetta una conferenza stampa con cui il Vice Presidente della Regione AVV. GAETANO Armao  assieme all’Ammiraglio di Divisione Paolo Pezzutti, Comandante del Raggruppamento Subacquei ed Incursori “Teseo Tesei” della Marina Militare, dell’Contrammiraglio Salvatore Gravante, Direttore Marittimo della Sicilia Occidentale,  ed al Sindaco del comune di Pantelleria, Gino Gabriele Salvatore, illustreranno l’esito dell’attività svolta dai Palombari del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) di Comsubin nelle acque dell’isola di Pantelleria (TP) per ristabilire le condizioni di sicurezza dello specchio acqueo antistante la diga foranea del porto nuovo. Tale struttura, inagibile dal 2012 a causa di una violenta mareggiata, era stata costruita per essere destinata all’ormeggio non solo dei traghetti di linea, che assicurano la…

A Palermo la nave Amerigo Vespucci, visite per tutto il weekend | Giorni e orari

vespucci

E’ la “nave più bella del mondo” e per Palermo Capitale Italiana della cultura, torna in città dopo 20 anni. Parliamo della nave scuola Amerigo Vespucci della Marina Militare, lo splendido veliero che dall’8 all’11 giugno resterà ormeggiata alla banchina Vittorio Veneto del porto di Palermo e potrà essere visitata da grandi e piccoli. La nave, 101 metri di lunghezza, costruita nel 1931, sarà illustrata venerdì 8 giugno alle 10 ai giornalisti dal comandante dell’Amerigo Vespucci, capitano di Vascello Roberto Recchia che presenterà anche le attività ospitate sul veliero a Palermo a partire dalla presentazione degli eventi correlati alla IV edizione del Trofeo velico MARISICILIA CUP. Sabato 9 giugno sempre alle 10, il Comune di Pantelleria con il personale del Gruppo Operativo Subacquei (GOS) del Comando Subacquei e Incursori (COMSUBIN)…

Portuali marittimi: sciopero addetti ai servizi tecnico-nautici domani 11 maggio

portuali, lavoratori marittimi

Sciopereranno per 24 ore il prossimo 11 maggio i lavoratori dei porti, i marittimi gli addetti ai servizi tecnico-nautici di tutta la Sicilia, nell’ambito di una mobilitazione nazionale indetta da Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti contro il fenomeno dell’autoproduzione e contro “il perpetuarsi di azioni volte a eludere le regole e a mortificare il lavoro portuale a scapito della sicurezza delle operazioni portuali e dei lavoratori marittimi”, spiegano i tre segretari regionali delle Federazioni Trasporti di Cgil Cisl Uil, Franco Spanò, Amedeo Benigno e Agostino Falanga. Nel dettaglio le navi tarderanno la partenza di 24 ore, gli amministrativi, operai, addetti alle biglietterie, il personale in servizio giornaliero e in turistica si asterranno invece per 8 ore; gli addetti ai servizi tecnico-nautici (rimorchio portuale, ormeggio,…

1 2 3 4 6