Home / Blue Economy / Cartabellotta: “Il pescatore al centro di un percorso di valorizzazione antropologico, culturale e didattico”

Cartabellotta: “Il pescatore al centro di un percorso di valorizzazione antropologico, culturale e didattico”

Guarda la videointervista in alto

La nuova visione della pesca e del pescatore nel contesto contemporaneo, gli aspetti innovativi del nuovo disegno di legge Pesca mediterranea che nei prossimi giorni approderà in Aula, l’istituzione del registro identitario dà cultura al mondo del mare e della pesca, il passaggio dalla rottamazione delle barche dei pescatori ad oggi dove il pescatore è al centro di un percorso di valorizzazione antropologico, culturale e didattico, la pesca artigianale, il nuovo ruolo del pescatore di operatore ecologico del mare in relazione delle nuove normative, pescaturismo e ittiturismo, il Turismo azzurro, la Tonnara di Favignana e il Museo dell’Acciuga di Aspra, due prodotti d’eccellenza agroalimentare, sono alcuni temi trattati nel corso dell’intervista al direttore del dipartimento regionale della Pesca mediterranea Dario Cartabellotta.

 

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.