castiglione tonno auriga

Diving Center Saracen: una nuova realtà per valorizzare il mondo marino a Isola delle Femmine | VIDEO

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

E’ nata una nuova realtà a Isola delle Femmine per valorizzare le bellezze del mondo marino della Sicilia.

Il Diving Center Saracen ha come obiettivo quello di favorire lo sviluppo, la conoscenza, la diffusione e la pratica dell’immersione subacquea ricreativa, ambientalistica e tecnica nel migliore dei modi.

Tra esperienza, ricerca e condivisione, sono molti i vantaggi che l’isola offre agli amanti della subacquea e, proprio per questo, l’attività dei fratelli Scontrino, nata nel 2000 a Vulcano, è approdata qui.

Vincenzo Figuccia, deputato dell’Udc all’Ars e leader del Movimento CambiAmo la Sicilia, Alberto Samonà, nuovo assessore dei Beni Culturali e all’identità siciliana, e Valeria Li Vigni, soprintendente del Mare, hanno voluto visitare il centro e dare il loro supporto alla nuova realtà.

Diving Center Saracen

Il centro a Isola delle Femmine è dotato di aula didattica, sala tecnica e area relax esterna collaudati anche per persone con disabilità.

Oltre ai svariati corsi di immersione, il diving ha inserito delle attività volte a preservare la bellezza e la fruibilità dei tanti luoghi di immersione che ci circondano.

L’isola, con la sua riserva marina, possiede numerose attrazioni sottomarine, percorsi archeologici e relitti che si possono raggiungere facilmente dalla costa. Per offrire un’esperienza 360°, il centro Saracen si mette a disposizione per organizzare anche soggiorni e visite guidate.

Gli istruttori sono altamente formati anche per corsi a persone con disabilità fisiche e mentali e, tutte le attività, inoltre, seguono un severo protocollo di sicurezza anti Covid.

Il team e il meraviglioso mondo marino vi conquisteranno.

 

 

© Riproduzione Riservata
banner telegram

Potrebbero interessarti anche...