ilsicilia skin test

Golfi di Castellammare e Carini, la vela veicolo di promozione del territorio

Nella mattinata di sabato 26 ottobre, presso la bella location dell’Hotel Bellevue del Golfo, a Sferracavallo, si è tenuto l’incontro conclusivo, intitolato “La Vela nei Golfi”, delle attività organizzate dall’Associazione ASD C. Contro Corrente, promosse dal consorzio FLAG “Golfi di Castellammare e Carini”, finalizzate alla creazione di una rete di attività per la valorizzazione ecoturistica dell’ambiente marino e costiero.
Attraverso la proiezione di alcune immagini e video, il presidente della ASD C. Contro Corrente, Luisa Tumbarello, ha ripercorso le diverse fasi del progetto che ha visto protagonisti, attraverso l’organizzazione di Open Day, circa 150 studenti di alcune scuole dei Comuni Castellamare del Golfo, Balestrate e Isola delle Femmine ((l’Istituto Comprensivo “Francesco Riso” di Isola delle Femmine, l’Istituto Autonomo Comprensivo “G. Pitrè- A. Manzoni” di Castellammare del Golfo, e ’Istituto Comprensivo “Rettore F. Evola” di Balestrate) grazie al supporto di circoli velici presenti sul territorio del FLAG (Lega Navale di Castellammare del Golfo, Asd Centro velico Balestrate, Asd Isola del Vento-Isola delle Femmine, Circolo Velico Sferracavallo) con i quali
stipulati dei protocolli d’Intesa per la realizzazione di alcune attività pratiche, quali: formazione vela e regate. Luisa Tumbarello ha evidenziato la possibilità di continuare il progetto attraverso sia l’attività di formazione, con l’ulteriore coinvolgimento degli studenti e della popolazione residente nell’area del FLAG, che con iniziative volte a veicolare attraverso gli equipaggi velici le eccellenze dello stesso territorio.

Molto è positivo è stato d’altronde il feedback ricevuto, nel corso dello stesso incontro, da parte dei rappresentanti dei circoli velici e delle scuole protagoniste del progetto che ha visto anche, lo scorso 26 maggio, una regata FIV optimist  denominata “Coppa del Golfo”.  Un plauso per la riuscita delle iniziative messe in campo dalla ASD C. Contro Corrente è stato espresso dai rappresentanti dello stesso FLAG “Golfi di Castellammare e Carini” partecipanti all’incontro: Giovanni Basciano, consigliere nel Consiglio di
Amministrazione del FLAG,  Andrea Ferrarella, coordinatore del Flag; Eliana Asaro RUP (responsabile unico del procedimento) dell’azione. E’ emersa pertanto l’unanime volontà di dare continuità al progetto ampliato con altre iniziative finalizzate a contrastare la dispersione scolastica e la devianza sociale.
Infine Mario Noto, direttore sportivo del Circolo “Canottieri” di Marsala”, nonché esperto di vela nell’ambito dello stesso progetto ha sottolineato: “i ragazzi che si avvicinano allo sport della vela non per forza diventeranno campioni, certamente però acquisiranno quel bagaglio di conoscenza e quella sensibilità per il mare che consentiranno loro di divenire dei veri marinai ‘latu sensu’; un fatto imprescindibile per le nuove generazioni residenti in un’isola bellissima qual è la Sicilia”.

Potrebbero interessarti anche...