Guardia costiera sequestra 25 pesci spada ai Maas di Catania: 24 esemplari donati a Banco alimentare

Ispettori del Centro di controllo area pesca della Guardia costiera di Catania durante controlli ai Mercati agro alimentare siciliano (Maas) 25 esemplari di pesce spada, per un peso complessivo di mille chili, non tracciabili che erano custoditi in una cella frigo di un rivenditore.

Il commerciante è stato sanzionato con 1.500 euro. Ogni singolo esemplare è stato sottoposto a prelievi di campioni da parte del personale sanitario dell’Asp di Catania. Un solo esemplare è risultato non idoneo al consumo umano, ed è stato avviato alla distruzione in un centro smaltimento rifiuti, mentre il resto del pescato dichiarato commestibile è stato devoluto al Banco Alimentare per la successiva distribuzione alle associazioni caritatevoli della provincia di Catania.

© Riproduzione Riservata

Potrebbero interessarti anche...