Il vento spezza un galleggiante, spiaggia di Mondello invasa dal polistirolo

Una distesa di polistirolo ha invaso la spiaggia di Mondello, la località balneare di Palermo. Questo lo scenario di fronte al quale si sono trovati i volontari che questa mattina si sono dati appuntamento con rastrelli e grossi sacchi neri. Il materiale plastico è arrivato dal frangionda galleggiante che proprio in questi giorni i lavoratori della New Marina Service srl, titolare di una concessione fino al 30 ottobre, avevano iniziato a smontare. Le operazioni sono state rimandate a causa del maltempo. La banchina, utilizzata durante la stagione estiva, si è spezzata a metà sprigionando in mare il materiale plastico che ne costituisce la base galleggiante ed è finita sull’arenile.

Intanto, gli organi competenti si sono messi in moto per capire l’entità dell’impatto ambientale. Per rimuovere dalla spiaggia le particelle di polistirolo è stato chiesto alla Società Italo Belga che gestisce un lido a Mondello, di mettere a disposizione la setacciatrice utilizzata all’inizio di ogni stagione balneare per filtrare la sabbia dalle impurità.

© Riproduzione Riservata
banner telegram

Potrebbero interessarti anche...