ilsicilia skin test

La Soprintendenza del Mare presente alla Borsa del turismo archeologico

La partecipazione della Soprintendenza del Mare alla mostra archeologica “Escape from Pompei. The Untold roman rescue” presso il Moesgaard Museum di Aarhus in Danimarca, (con dieci reperti provenienti dal patrimonio archeologico di origine subacquea rinvenuto negli ultimi anni nelle acque della Sicilia), la presenza al Colosseo con la mostra su Cartagine e la presentazione del volume “la Battaglia delle Egadi”, il ripristino e la manutenzione dei musei sommersi e l’ampliamento degli itinerari subacquei, l’apertura di un nuovo itinerario presso lo “Scoglio Bottazza” ad Agrigento, la sinergia con i parchi archeologici di Agrigento, Giardini Naxos, Gela e  Selinunte, le varie tecniche di restauro, lo sviluppo delle  nanotecnologie nell’ambito della conservazione dei reperti, la prossima presenza della Soprintendenza del Mare a Paestum, alla Borsa Mediterranea del turismo archeologico (dal 14 al 17 novembre) nel corso della quale saranno presentate le ultime attività anche legate alle ricostruzioni virtuali (tridimensionali) per i relitti: Sono alcuni temi trattati nel corso dell’intervista a Valeria Li Vigni Soprintendente del Mare della Regione Siciliana.

Potrebbero interessarti anche...