Caronte_Skin_30.6

L’Acquacoltura in Sicilia. Se ne parlerà il 9 novembre a Palermo

L’acquacoltura in Sicilia è un settore dalle grandi potenzialità per la creazione di imprese e posti di lavoro. Un ambito che la Regione Siciliana intende sostenere, nell’ambito del Programma operativo Feam, con misure e bandi ad hoc che verranno pubblicati nelle prossime settimane.

Per questo l’Accademia dei Georgofili – Sezione Sud Ovest sta promuovendo un incontro in programma per giovedì 9 novembre, alle ore 9.00, presso l’Aula Magna “G.P. Ballatore” del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali dell’Università di Palermo, al Parco d’Orleans.

All’iniziativa parteciperanno gli esperti del settore, tra i quali i dirigenti del Dipartimento Pesca Mediterranea della Regione.

Di seguito il programma:

Saluto del Prof. Stefano Colazza – Direttore del Dipartimento
Dott. Dario Cartabellotta – Dirigente Generale del Dipartimento Pesca Mediterranea, Regione
Siciliana
Dott. Alfonso Milano – Responsabile Misure Intervento in Acquacoltura FEAMP 2014-20 :
Sicilia e Acquacoltura
Prof. Stefano Cataudella – Ordinario di Ecologia, Biologia della Pesca e dell’Acquacoltura –
Università degli Studi di Roma Tor Vergata : Sostenibilità Ambientale
Prof. Antonio Mazzola – Direttore Dipartimento Scienze della Terra e del Mare – Università di
Palermo: Creare un’Acquacoltura Sostenibile in Sicilia
Prof. Marco Saroglia – Ordinario del Settore Scientifico Disciplinare delle Zoocolture –
Università dell’Insubria in Varese: Alimentazione dei Pesci
Dott. Mirco Milani – Docente nel Dipartimento Irrigazione e Gestione delle Acque, Gestione dei
Rifiuti, Scienza dell’Acqua – Università di Catania: Il Multitrofismo in Acquacoltura
Prof. Fabio Marino – Associato di Ittiopatologia presso il Dipartimento ChiBioFarAm
dell’Università di Messina: Benessere Animale in Acquacoltura e Qualità delle Produzioni
Dott.ssa Concetta Messina –Dipartimento Scienze della Terra e del Mare dell’Università di
Palermo -: Qualità dei Prodotti dell’Acquacoltura Siciliana
Prof. Andrea Santulli – Responsabile del laboratorio di biochimica marina ed ecotossicologia del
DiSTeM, Polo Universitario di Trapani dell’Università di Palermo: Diversificazione e Innovazione per l’Acquacoltura Siciliana

© Riproduzione Riservata

Potrebbero interessarti anche...