Caronte_Skin_30.6

Marevivo: domani la terza giornata di “Adottiamo lo Stazzone”| CLICCA PER LE FOTO

Questo slideshow richiede JavaScript.

GUARDA LE IMMAGINI IN ALTO:

Continua il progetto “Adottiamo lo Stazzone” portato avanti dall’Istituto Comprensivo “Mariano Rossi” e l’Associazione Ambientalista Onlus Marevivo. Stavolta a scendere in campo saranno i più piccoli: gli studenti delle classi quinte della scuola primaria che, come fatto precedentemente dalle classi medie, provvederanno alla pulizia della spiaggia del Borgo dello Stazzone e zone attigue per poi proseguire con un’attività di educazione ambientale in un’aula en plen air costituita dagli stessi spazi del borgo.

L’iniziativa si arricchisce stavolta del laboratorio tenuto dagli educatori incaricati dalla Società Cooperativa Green Life per lo svolgimento delle campagne per la sensibilizzazione e l’educazione ambientale e alimentare Tale attività si sta svolgendo in favore degli allievi delle scuole di ogni ordine e grado presenti nell’area e degli operatori della pesca, finalizzate a migliorare l’immagine dei prodotti della pesca e a maturare il rispetto e la tutela delle risorse naturali. Tale laboratorio è promosso dal FLAG GAC Il Sole e l’Azzurro tra Selinunte Sciacca e Vigata.

Durante la giornata saranno inoltre realizzate le riprese per la realizzazione di uno spot di sensibilizzazione contro l’abbandono indiscriminato di rifiuti nell’ambiente. Uno degli obiettivi del progetto, infatti, è quello di cercare di porre rimedio alle problematiche ambientali che insistono nella zona e nell’ambiente in generale. Lo si farà attraverso campagne di sensibilizzazione, cartellonistica e altri interventi resi possibili dal sostegno ottenuto dalla campagna “Adotta una spiaggia” di Marevivo che annovera proprio la spiaggia dello stazzone tra le spiagge adottabili.

L’attività si svolgerà domani, 10 febbraio, per tutto l’arco della mattinata e vede il patrocinio del Comune di Sciacca, della Capitaneria di Porto di Sciacca e la collaborazione del Borgo dello Stazzone e del Museo Diffuso dei 5 Sensi di Sciacca

© Riproduzione Riservata

Potrebbero interessarti anche...