Mazara del Vallo, D’Angelo: “Contrasto alla vendita abusiva di pesce”

Il neo assessore alla Pesca, agricoltura, attività produttive ed infrastrutture di Mazara del Vallo (Tp), Pietro D’Angelo, afferma che sarà attuata un’azione di contrasto al fenomeno della vendita abusiva di pesce nella zona di largo dello Scalo, nei pressi del mercato ittico vicino al porto-canale.

In quell’area – dice l’assessore – ci dovrebbe essere un sistema di videosorveglianza. Pertanto, chiederò al comando di polizia municipale se questo servizio è funzionante. E se è così, con le video camere potremo cogliere in flagranza di reato chi esercita abusivamente la vendita del pesce. Inoltre – continua D’Angelo – mi farò promotore di un’iniziativa finalizzata all’intensificazione, con le sinergie di tutte le forze dell’ordine, dei controlli quotidiani nella stessa area. Con più passaggi durante la giornata dalle varie forze dell’ordine in modo da disincentivare definitivamente i venditori abusivi sia per tutelare chi commercia regolarmente il pesce pagando le tasse e sia per la tutela della salute dei consumatori”.

E oltre al problema della tutela della salute dei consumatori c’è anche quello dell’igiene della zona. Ogni giorno, infatti, concluse le operazioni di vendita, rimangono sul posto cassette, sacchetti e anche resti di pesce che attirano i gabbiani.

© Riproduzione Riservata

Potrebbero interessarti anche...