Caronte_Skin_30.6

Menfi, invasione demanio marittimo, sequestrata banchina porticciolo

Carabinieri e Guardia costiera hanno sequestrato l’intera banchina di ponente del porticciolo, estesa per oltre 300 metri, a Porto Palo di Menfi (Agrigento), in esecuzione di un decreto di sequestro preventivo emesso dal tribunale di Sciacca. I reati contestati sono invasione arbitraria ai fini dell’occupazione di uno spazio di demanio marittimo e occupazione abusiva del demanio marittimo e di zone portuali, in quanto, evidenziano i militari della Compagnia di Sciacca e della Stazione di Menfi, “nell’area interessata nessun soggetto risulta in possesso della prescritta concessione rilasciata dall’assessorato del Territorio e Ambiente della Regione Siciliana”. Il provvedimento giudiziario ha interessato lo specchio acqueo antistante la banchina e un’ottantina di unità da diporto ormeggiate illecitamente, con i relativi corpi morti (massi immersi, utilizzati per l’ancoraggio).

© Riproduzione Riservata

Potrebbero interessarti anche...