Caronte_Skin_30.6

Nuova tappa in Sicilia della campagna di Marevivo ed Ecotyre per il recupero pneumatici fuori uso

Torna in Sicilia per una nuova tappa la campagna “PFU ZERO”di Marevivo, promossa con la collaborazione del Consorzio EcoTyre e finalizzata al recupero dei copertoni fuori uso abbandonati nei fondali marini.

La campagna che va avanti da nove anni e che autonomamente viene portata avanti anche nelle Isole Minori per il corretto smaltimento e il riciclo  di questo rifiuto/risorsa, raggiunge nuove località.

Lunedì 20 giugno sarà il turno del bellissimo comune di Isola delle Femmine in provincia di Palermo, località che si affaccia sull’Area Marina Protetta Capo Gallo – Isola delle Femmine e  che ha un porticciolo a servizio della locale  marineria.

E proprio il porticciolo sarà il luogo dove verrà organizzata una bonifica dei fondali nei quali giacciono alcune decine di copertoni fuori uso.

L’iniziativa nasce a seguito della segnalazione  del Diving Center Saracen di Isola delle Femmine e dal responsabile della divisione subacquea siciliana di Marevivo, Riccardo Cingillo, noto documentarista del mare e appassionato difensore del patrimonio naturale.

L’evento ecologico è reso possibile grazie al prezioso supporto del Consorzio Ecotyre, che in tutti questi anni ha promosso l’iniziativa insieme a Marevivo, e che si occuperà del ritiro e dell’avvio al riciclo di questa preziosa risorsa che può essere interamente riutilizzata e destinata a nuova vita

Per l’iniziativa interviene anche la preziosa collaborazione della Direzione Marittima  e del Corpo della Guardia Costiera di Palermo che garantirà la sicurezza delle operazioni di recupero e quella del Comune di Isola delle Femmine.

© Riproduzione Riservata

Potrebbero interessarti anche...