Caronte_Skin_30.6

Pesca: al via trattativa per rinnovo contratto personale non imbarcato dipendente da cooperative

Al via la trattativa per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro per il personale non imbarcato dipendente da cooperative esercenti attività di pesca marittima, attività di maricoltura, acquacoltura e vallicoltura per il prossimo quadriennio 2022-2025. Lo rende noto la cooperazione.

Il confronto si è aperto fra AGCI AGRITAL, Confcooperative Fedagripesca e Legacoop Agroalimentare da un lato e FAI CISL, FLAI CGIL e UILAPESCA.

Il precedente contratto è scaduto il 31 dicembre 2021.

Fissate per maggio due nuove date per entrare nel vivo della trattativa.

Il contratto guarda a tutto il mondo esterno alla produzione primaria il cui contratto è stato invece rinnovato lo scorso 15 dicembre per scadere il 31 dicembre 2024.

© Riproduzione Riservata

Potrebbero interessarti anche...