Home / Pesca / Pesce non tracciabile, multe per 25mila euro a Siracusa

Pesce non tracciabile, multe per 25mila euro a Siracusa

Si è conclusa l’operazione di Polizia marittima disposta dalla Direzione Marittima di Catania che ha visto impegnati uomini e mezzi della Capitaneria di Porto di Siracusa. A tutela dei consumatori sono stati effettuati controlli nei punti di sbarco e presso pescherie e ristoranti della provincia. Sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di 25.500 euro per mancanza di tracciabilità, per commercializzazione di tonno rosso senza la documentazione, pesca di esemplari di ricci di mare in periodi vietati dalla normativa e pesca di mitili all’interno del porto Grande di Siracusa. Il prodotto è stato sequestrato

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.