skin fish gel

Porti, 750 milioni di euro per nuovi progetti. Bellanova: “Centralità al mare per il rilancio”

 

“Sono convinta, e non da adesso, della centralità del mare e del sistema portuale per lo sviluppo e il rilancio del nostro Paese. A maggior ragione per il Mezzogiorno anche in relazione alla crescente rilevanza dell’area mediterranea nei flussi commerciali confermata, ad esempio, dall’aumento di merce movimentata dai porti di Bari, Brindisi, Manfredonia, Barletta e Monopoli in questi ultimi mesi rispetto agli scorsi anni“.

Lo dichiara la viceministra alle Infrastrutture e Mobilità sostenibili, Teresa Bellanova, commentando l’ammissione a finanziamento per l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale del parco progetti integrato per un valore di circa 750milioni.

Saluto con soddisfazione, e la ritengo meritevole della giusta attenzione – aggiunge – , la strategia di sistema messa in campo dall’Autorità portuale del Mare Adriatico Meridionale per i porti di Bari, Brindisi, Manfredonia, Barletta, Monopoli e il parco progetti ammesso a finanziamento, finalizzato a qualificare l’assetto funzionale e organizzativo dei cinque porti del sistema”.

“Faccio mio l’invito del presidente dell’autorità – continua Bellanova – , a navigare, ognuno nel proprio ruolo e nelle proprie funzioni, in un’unica direzione, elemento fondamentale per la messa a dimora di un vero e proprio sistema territoriale capace di individuare gli snodi fondamentali, e i porti meridionali sono sicuramente tra questi, su cui orientare un nuovo sviluppo e in quella direzione investire risorse, competenze, know how, passione”.

© Riproduzione Riservata

Potrebbero interessarti anche...