Porti, finanziamenti dall’Ue per le gli operatori che gestiscono i terminal

Via libera dell‘Antitrust Ue allo schema di aiuti dell’Italia da 20 milioni di euro per sostenere le aziende di gestione dei terminal portuali colpite dalla pandemia. Il sostegno pubblico non supererà gli 1,8 milioni di euro per
azienda e prevede la concessione di aiuti entro il 31 dicembre 2021 sotto forma di sovvenzioni dirette.

Bruxelles ha riscontrato che il regime è in linea con le condizioni del quadro temporaneo sugli aiuti di Stato e ha concluso che la misura è necessaria, appropriata e proporzionata al turbamento dell’economia.

© Riproduzione Riservata
la rosa sul mare

Potrebbero interessarti anche...