Porti, Onorato (MSC Crociere): “Possibilità di crescita con Palermo. C’è unita di intenti”

Un grande progetto che guarda al futuro nato dalla riqualificazione della vecchia stazione marittima del porto di Palermo. È stato presentato la scorsa settimana il nuovo cruise terminal, casa delle grandi nave da crociere che porteranno turisti a Palermo.

Intervenuto ai nostri microfoni, Giovanni Onorato CEO MSC Crociere ha parlato dell’importanza di questo nuovo cruise terminal per il comparto crocieristico.

Strutture come la nuova stazione marittima, ci permettono di dare un’immagine diversa a tutti gli ospiti che vengono dall’estero e che arriveranno in città per la prima volta, magari con una nave da crociera”.

 

“A partire da questo mese – continua – abbiamo tutte le navi operative (19 più due nuove in costruzione). C’è la possibilità di crescere insieme alla città di Palermo e, quello che colpisce positivamente è il fatto che qui ci sia un’unità di intenti al di là dei colori politici che spesso dividono. Ho l’impressione che tutti stiano lavorando nella stessa direzione e il Presidente Pasqualino Monti, è molto bravo nel tenere tutti insieme. Un merito che alimenta il nostro ottimismo nell’investire, cosa che stiamo facendo.”

Onorato ha parlato anche del futuro green della MSC:

 “Stiamo utilizzando – dice –  tutta la tecnologia più moderna disponibile. Proprio quest’anno partirà la rivoluzionaria MSC World Europa, alimentata da GNL e dotata di tecnologie green all’avanguardia”.

© Riproduzione Riservata

Potrebbero interessarti anche...