skin fish gel

Sequestrati quintali di novellame sulla A/19 Palermo-Catania

E’ stato sequestrato un consistente carico di pesce nei pressi dello svincolo di Buonfornello. A effettuare l’operazione è stata la Polizia di Stato nell’ambito di controlli realizzati per garantire la sicurezza e la regolarità del trasporto delle merci su ruota. E’ scattata la denuncia per l’autista dell’automezzo e per i due occupanti.

Precisamente, sono stati i poliziotti della Sezione Polizia Stradale di Buonfornello ad effettuare il sequestro sull’autostrada A/19 Palermo-Catania all’altezza dell’omonimo svincolo. Il mezzo che è stato fermato proveniva da S. Agata di Militello (Me) e si dirigeva a Palermo. Gli agenti all’interno dell’autocarro hanno ritrovato 95 casse di novellame pesce azzurro per un totale di circa 475 kg di pescato.

Le caratteristiche del prodotto ittico rinvenuto non rispettava la normativa vigente, in particolar modo il D. leg. vo n. 4/2012, relativa alla grandezza minima del pesce per poter essere pescato. E’ intervenuto il personale veterinario dell’ASP di Palermo – U.O.VE.T.T. di Cefalù, competente per territorio, che ne ha accertato l’idoneità al consumo.

L’Autorità Giudiziaria di Termini Imerese ha disposto il sequestro del pesce che è stato donato in beneficenza all’istituto caritatevole “Missione di Speranza e Carità” del missionario laico Biagio Conte.

© Riproduzione Riservata

Potrebbero interessarti anche...