Spiagge, nel ragusano raccolti 300 sacchi di rifiuti da giovani volontari

Non hanno creduto ai loro occhi i giovani volontari che domenica hanno pulito la spiaggia di Randello, nel ragusano. Il mare ha restituito una bottiglia di plastica di collutorio spagnolo. I giovani di RagusAttiva hanno pulito lo spiaggione di Randello-Punta Braccetto, partendo dai “Canalotti” fino ad arrivare alla riserva di Randello.

Hanno partecipato circa 200 volontari, e negli scatti di Federico Guida, si vede tanta partecipazione; ci sono i ragazzi della Sea Shepherd, la scuola di surf “Serfatari”, gli amici del Sahara Club 4×4 di Ragusa e alcuni membri del Rotary Club di Ragusa, ragazze e ragazzi del gruppo “Basta ca si fa” di Ragusa e tanti altri. In totale sono stati raccolti circa 300 sacchi di rifiuti di ogni tipo, abbandonati lì da anni o portati dal mare.

Sono state ritrovate moltissime reti da pesca, così come pezzi di finestre e mobilio casalingo, boe fai-da-te. La prossima spedizione di pulizia sarà domenica nel parco agricolo urbano di Ragusa.

© Riproduzione Riservata
la rosa sul mare

Potrebbero interessarti anche...