Taggato: mare

Area Marina Protetta “Isole Ciclopi”, rimosse 200 metri di reti

Sono state rimosse, nell’Area Marina “Isole Ciclopi”, 200 metri di reti. L’operazione è stata coordinata dalla Direzione Marittima della Sicilia Orientale

Parte il progetto i-waveNet: monitorerà il moto ondoso e le correnti marine

Partirà domani 30 marzo il progetto i-waveNet che monitorerà il moto nodoso e le correnti marine. Il progetto durerà 30 mesi.

I radar triskav potrebbero risolvere la questione delle acque “libiche”

L’installazione dei radar triskav potrebbe superare gli attriti tra Libia e Italia. Nel frattempo i pescatori di Mazara del Vallo chiedono più protezione

Pesci morti sulla spiaggia ad Agrigento, Mareamico: “evento grave e strano”

Sono stati trovati pesci morti a Giallonardo, ad Agrigento. Un evento inquietante come dichiarato da Mareamico. Si effettueranno degli accertamenti

Forte tempesta sulle Eolie: collegamenti bloccati

Una terribile tempesta ha imperversato sulle isole Eolie durante la notte. Addirittura ci sono state raffiche di vento superiori a 50 km

Federpesca: “l’Italia deve scommettere sull’economia del mare

Federpesca ha espresso il suo apprezzamento per le parole del Ministro Stefano Putuanelli che ha mostrato grande attenzione al mondo della pesca

Il Granchio Blu, una nuova specie nel Mediterraneo

Il Granchio Blu sta minacciando le acque mediterranee. Infatti, si tratta di un crostaceo aggressivo. Blue Adapt è un progetto che si occupa del problema

Federagenti al ministro Giovannini: “Poca attenzione a porti e logistica”

Federagenti scrive una lettera aperta al neo ministro delle Infrastrutture, Enrico Giovannini, per chiedere più attenzione per l’economia del mare.

Brexit, crolla l’export via porti dalla Gran Bretagna all’Europa

Cala come una mannaia l’effetto Brexit sulle esportazioni britanniche verso l’Ue via mare. E quanto denuncia la Road Haulage Association

Disastro ambientale a Lampedusa: porto pieno di resti di barche dei migranti | VIDEO

Mareamico Agrigento mostra “immagini shock che documentano il disastro ambientale che deve sopportare l’isola di Lampedusa”