Toni Scilla nuovo assessore regionale all’agricoltura e pesca: ecco chi è

 

Alla fine il rimpasto preannunciato da diversi mesi, approda come assessore all’agricoltura il mazarese Toni Scilla a sostituzione di Edy Bandiera.

Per far conoscere il neo assessore, vi riportiamo la sua biografia:

Antonino Scilla, detto Toni, nasce a Mazara del Vallo il 10 maggio del 1968.
Diplomatosi in ragioneria, si iscrive all’università di Palermo ma, il trasporto per la politica lo distoglie dagli impegni universitari e torna per questo nella sua città dove, nelle fila di Alleanza Nazionale, appaga la sua passione.

Candidatosi giovanissimo al consiglio comunale di Mazara del Vallo, ricopre il ruolo di consigliere, ricopre il ruolo di presidente del consiglio prima e di assessore poi, fino alla sua elezione, nella lista del PDL, a deputato regionale nella XV legislatura (2008-2012) nel corso della quale è stato segretario nella III Commissione – Attività Produttive e componente della V Commissione – Cultura, Formazione e Lavoro. Nel 2012 si ricandida alle regionali nella lista di Grande Sud e pur entrando nella rosa dei più votati in provincia di Trapani, non riconferma la presenza all’ARS.

Il Presidente del Distretto della Pesca e Crescita Blu, Nino Carlino, a seguito della nomina, augura buon lavoro al neo Assessore Regionale all’Agricoltura e alla Pesca, Toni Scilla.

Sono particolarmente contento – dichiara il Presidente Carlino – di avere un nuovo interlocutore di grande valore che, provenendo da Mazara del Vallo, conosce da vicino tutte le dinamiche del mondo della pesca. Il nostro ruolo è quello di promuovere iniziative in favore dell’intera filiera produttiva della pesca. Il Distretto della Pesca e Crescita Blu continuerà a svolgere la sua attività istituzionale a favore del comparto ittico mettendo in relazione il mondo scientifico, accademico e produttivo. Sono certo che il nuovo Assessore Toni Scilla insieme al Distretto porrà in essere tutte quelle azioni che aiuteranno il comparto ad uscire dalla profonda crisi che ci attanaglia e rappresenterà per noi il giusto punto di riferimento con cui avviare un proficuo rapporto di collaborazione. Auguri e Buon Lavoro!”.

© Riproduzione Riservata

Potrebbero interessarti anche...