Ue, Stancanelli: “Pesca e lotta alla contraffazione priorità”

“Sono stato eletto vicepresidente della Commissione JURI, la commissione giuridica del Parlamento europeo, e faccio parte della Commissione PECH, quella degli affari marittimi e pesca, per portare avanti le mie lotte contro la contraffazione del Made in Italy e i danni ai pescatori meridionali portate dalle regole Eu”. Così l’europarlamentare Raffaele Stancanelli (FdI), ha parlato delle sue priorità per la nuova legislatura 2019-2024, sottolineando come la contraffazione, “che reca danno alla comunità italiana, alle piccole medie industrie e all’artigianato”, e le “regole asfittiche dell’Ue” contro le “legittime aspirazioni dei pescatori meridionali” saranno combattute prioritariamente.
“Queste rimarrebbero parole vuote se non riusciamo ad entrare nei meccanismi dei fondi europei che spesso non vengono utilizzati, ma che invece dobbiamo attivare”, ha concluso Stancanelli.

© Riproduzione Riservata
banner telegram

Potrebbero interessarti anche...